Tuttoscuola: Libri di testo

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Libri di testo

I nostri dossier

Speciale Lingue Straniere

Quando si parla di imparare le lingue, italiani e inglesi sono accomunati dallo stesso pregiudizio: non siamo capaci, non siamo portati, non ci interessa. Alcuni paesi, ad esempio nell’Europa del nord, parlano fluentemente inglese già da ragazzi, mentre altri, come Italia, Francia e Spagna sembrano avere difficoltà anche da adulti. Ma da dove deriva questa […]

Libri di testo: Altre Notizie

TuttoscuolaNEWS

TuttoscuolaNEWS
Notizie, commenti, indiscrezioni
Ogni lunedì
nella tua casella di posta
Gratis.

Altri dalla categoria

Scuola futura/3. Libri di testo e non

Intanto però si registrano anche nel nostro Paese, come Tuttoscuola sta mostrando da due anni in appositi dossier, iniziative volte ad anticipare la scuola digitale in una serie di istituti, che agiscono in qualche caso autonomamente, in altri col supporto di grandi aziende come Microsoft, Samsung e Apple o per impulso di associazioni come Imparadigitale […]

Una petizione per detrarre fiscalmente i libri scolastici dei nostri figli…

Riceviamo e pubblichiamo questa email della lettrice Nadia Corti, che ci chiede di promuovere una detrazione fiscale per le spese per i libri scolastici. Invitiamo i lettori a sostenere se credono questa iniziativa, a commentarla e a proporre nuovi temi di discussione, scrivendoci come di consueto all’indirizzo dedicato la_tribuna@tuttoscuola.com. — Buongiorno, vi seguo […]

Scuola digitale: un nuovo dossier di Tuttoscuola

Il numero di giugno del mensile Tuttoscuola ospita una nuova puntata del viaggio che la rivista ha intrapreso ormai da due anni con il proposito di offrire ai lettori una documentazione di prima mano sul magmatico mondo della scuola digitale nascente. Il dossier contenuto nel numero in distribuzione dedica particolare attenzione al tema dell’editoria […]

Libri di testo. La rivoluzione per circolare

C’è qualcosa che echeggia l’esito autodistruttivo della saga nibelungica, il ‘crepuscolo degli dei’ (gli onnipotenti che abitavano un tempo nel palazzo di viale Trastevere), nella circolare sui libri di testo con la quale l’Amministrazione ammaina una delle bandiere del suo potere centralistico: quella di stabilire da Roma le regole per l’adozione dei libri di testo. […]

Forgot Password