Tuttoscuola: Sistema di valutazione

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Sistema di valutazione

I nostri dossier

Speciale Lingue Straniere

Quando si parla di imparare le lingue, italiani e inglesi sono accomunati dallo stesso pregiudizio: non siamo capaci, non siamo portati, non ci interessa. Alcuni paesi, ad esempio nell’Europa del nord, parlano fluentemente inglese già da ragazzi, mentre altri, come Italia, Francia e Spagna sembrano avere difficoltà anche da adulti. Ma da dove deriva questa […]

Sistema di valutazione: Altre Notizie

TuttoscuolaNEWS

TuttoscuolaNEWS
Notizie, commenti, indiscrezioni
Ogni lunedì
nella tua casella di posta
Gratis.

Altri dalla categoria

Profumo sul merito: valutare il valore aggiunto

Si va forse definendo con maggiore precisione la concezione del ‘merito’ che ispira i provvedimenti che, dopo ripetuti rinvii, il ministro Profumo dovrebbe sottoporre all’approvazione del Consiglio dei ministri nel corso della settimana. Accusato di avere una visione eccessivamente individualista e ipercompetitiva del merito, anche a causa della sovraesposizione giornalistica di proposte come quella […]

Un giudizio ispettivo può decidere il destino di una scuola. In Inghilterra

Il servizio ispettivo inglese Ofsted, che vigila sul buon funzionamento delle scuole in Inghilterra, si trova al centro di un bufera, giusto all’indomani delle prove nazionali di valutazione che annualmente coinvolgono le scuole e i cui esiti ne stabiliscono la collocazione in una graduatoria di merito. Stando a quanto riportano i media britannici, i […]

Quel rito della certificazione

Anche quest’anno, dunque, non vi sarà il modello unico nazionale della certificazione delle competenze al termine della scuola primaria e del primo ciclo d’istruzione. Lo stato provvisorio delle Indicazioni nazionali per il curricolo, di cui è stata pubblicata da pochi giorni la bozza, non può ancora costituire la base necessaria di riferimento per costruire […]

Università: se tornano i concorsi ad personam…

E’ convinzione diffusa e trasversale che uno dei punti più qualificanti della riforma Gelmini dell’università (legge n. 240/2010) sia il nuovo sistema di reclutamento, fondato sul binomio tra l’abilitazione, da conseguire a livello nazionale su base meritocratica, e la chiamata dei docenti ritenuti a livello locale più meritevoli o comunque idonei a soddisfare le esigenze […]

Università: se tornano i concorsi ad personam…

E’ convinzione diffusa e trasversale che uno dei punti più qualificanti della riforma Gelmini dell’università (legge n. 240/2010) sia il nuovo sistema di reclutamento, fondato sul binomio tra l’abilitazione, da conseguire a livello nazionale su base meritocratica, e la chiamata dei docenti ritenuti a livello locale più meritevoli o comunque idonei a soddisfare le esigenze […]

Forgot Password